CHAT   assistenza

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

HOME  

 

 

 

 Impermeabilizzazione

 di Scantinati/Interrati

 in Casa NUOVA

 

 

 

 

 Reimpermea-

 bilizzazione di

 Scantinati/Interrati

 con infiltrazioni d'acqua

 

 

 

 

 

 SOLAIO con perdite

 riparazione dell'imper-

 meabilizzazione

 

 

 

 

 

 Impermeabilizzazione

 Laghetti senza  Perdite

 per sempre

 

 

Contatti  

 

 

 

 

 

 

BellFRONTIER


 

 

 

 

Direttissima 3   

 

 

 

 

Questa Pagina è formata da TRE sezioni :

 

sez. 1   conoscere

sez. 2   pagina dedicata a ...

sez. 3   info APPENDICE  n°...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


sez. 1 manutenzione fabbricato


 

 

 

 

infiltrazioni d'acqua

 

 

Riparazione dell'impermeabilizzazione dell'interrato

 

  vuole dire realizzare, o ripristinare in extradosso (all'esterno),

mediante iniezioni eseguite dall'interno, una BARRIERA verticale / orizzontale,  capace di azzerare le infiltrazioni in modo PASSIVO.

  Una BARRIERA CONTINUA, in aderenza totale con le strutture interrate

(muri contro terra e/o platea),

di tipo ATTIVO (espansiva con il bagnato), permanente, in spinta positiva (l'acqua collabora alla stabilità della barriera).

  Una BARRIERA CONTINUA (che non indurisce - rimane GEL)

atta ad impedire l'avvicinamento di un liquido (acqua)  alle  vie di passaggio presenti nella struttura (vespai, cavillature, crepe, riprese di getto, porosità, ...).

 

 

 

  In pratica, si realizza all’extradosso della struttura verso acqua,

un  micro/macro  riempimento con materiale impermeabile ATTIVO (espansivo con il bagnato, non rigido, ad elasto / plasticità dinamica ed in spinta permanente), con andamento della diffusione secondo la realtà diffusiva dei micro / macro vuoti negli intorni dell’extradosso (esterno),  capace di creare una barriera all’acqua,  che impedisce la formazione di accumuli d’acqua  a CONTATTO / RIDOSSO  delle strutture verticali / orizzontali (sempre in extradosso).

  Così, semplicemente,  se l’acqua non viene a contatto con le strutture

verticali/orizzontali, non può certamente passarvi attraverso.

 

 

 

manutenzione  BellFRONTIER,  semplice,  per sempre

 

 

 

 

 

 


sez. 2 

pagina dedicata a

riparazione dell'impermeabilizzazione di Fondazioni

per Costruzioni DATATE e NUOVE


 

 

 

 

siete nella Pagina

 

Direttissima 3

 

 

 

 

 

Interrati di Casa NUOVA impermeabilizzati con Vasca  Hybrid

 

 

 

 

temi del sito  www.bellfrontier.eu

 

1- LAGHETTI - AREE UMIDE -  impermeabilizzazione Ambientale a scomparsa

2- COSTRUZIONI  NUOVE   impermeabilizzazioni  Sotterranee

3- FONDAZIONI  reimpermeabilizzazione

4- GIARDINI Pensili, TERRAZZI   reimpermeabilizzazione

 

 


 

 

 

 

3- FONDAZIONI  reimpermeabilizzazione

 

 

 

 

  1 - le FALDE ACQUIFERE   

 

  Falda  acquifera  PERMANENTE

Le infiltrazioni d'acqua interessano sia le superfici Orizzontali - fondazioni, sia le superfici Verticali - pareti perimetrali fino all'altezza del livello della falda.

 

  Falda  acquifera TEMPORANEA

-   Ricorre SEMPRE,  tutti gli anni,  in tutti i cantieri, 

anche nella TUA COSTRUZIONE

-   La falda acquifera TEMPORANEA trae origine dall'infiltrazione di acque

superficiali:  acque meteoriche, acque da irrigazione, acque da percolazione superficiale, ...

 

-   È condizionata dalle DUE TIPOLOGIE di terreno:

    1 -   terreno di riporto   - reinterro, molto poroso -  Alta Permeabilità

    2 -   terreno sedimentario di fondo scavo   -  compatto - bassa Permeabilità

 

 

 

  MECCANISMO dell'acqua della  Falda TEMPORANEA

 

Infiltrazioni d'acqua, provenienti da Falda Temporanea, passano attraverso il Giunto di Ripresa di Getto, formato dalla Platea di fondazione e dal muro perimetrale, entrano all'interno dell'interrato ad Un Solo Livello, saturando i sottofondi, fino ad affioramento superficiale diretto o indiretto sul piano di calpestio .

 

  la Soluzione  - TUTTI gli INTERRATI di una costruzione vanno

impermeabilizzati.

 

  Illusione  -   MOLTI COSTRUTTORI  e  PROGETTISTI,

se non c'è FALDA PERMANENTE, NON IMPERMEABILIZZANO,  risparmiando,con le conseguenze immaginabili ( ignorano la FALDA TEMPORANEA ).IGNORANO o vogliono ignorare la FALDA TEMPORANEA ,

che ricorre SEMPRE,   tutti gli anni,   in tutti i cantieri,

 


 

 

 

 

  2 - l'IMPERMEABILIZZANTE da usare  per reimpermeabilizzare

 

  la Soluzione 

- BellFRONTIER utilizza impermeabilizzanti idonei per "SPINTA  POSITIVA" (Polimeri)

L'acqua e la sua spinta  collaborano  con l'impermeabilizzazione, rendendola STABILE, e con una vita illimitata.

 

 

 

  Illusione 

-   È la reimpermeabilizzazione in CONTROSPINTA - "SPINTA  NEGATIVA"

La reimpermeabilizzazione in CONTROSPINTA realizzata con prodotti cementizi, è INSTABILE: ha una vita limitata - durata anche molto breve.

La reimpermeabilizzazione con l'INIEZIONE di resine poliuretaniche, riduce le infiltrazioni, ma difficilmente le elimina.

 


 

 

 

 

  3 - Interrati ad  UN  LIVELLO ( 1 piano interrato )

 

 

 

  la Soluzione  - BellFRONTIER

 

●  Reimpermeabilizzazione  VERTICALE   con  INIEZIONI  dall'interno

 

  Realizzazione di una BARRIERA  VERTICALE  contro l'INFILTRAZIONE

di acqua di falda TEMPORANEA, accumulatasi  all'esterno delle fondazioni del fabbricato.

  Si realizza all'extradosso dei MURI  perimetrali contro terra, nel perimetro

esterno delle Fondazioni di Costruzioni NUOVE  e Costruzioni DATATE

  Si interviene mediante  l'INIEZIONE dell'IMPERMEABILIZZANTE (polimeri)

all'extradosso dei MURI contro terra, nel perimetro esterno delle Fondazioni,  di Costruzioni NUOVE  e Costruzioni DATATE, lavorando dall'interno dei locali interrati. per realizzare una IMPERMEABILIZZAZIONE CONTINUA, di tipo ATTIVO, in SPINTA POSITIVA, con la capacità risultante di autocompensare movimenti strutturali futuri e di autosigillarsi.

  Si utilizzano prevalentemente IMPERMEABILIZZANTI  minerali a deformabilità  

permanente, non indurenti, non invecchianti.

  Questo intervento elimina le INFILTRAZIONI  in VERTICALE con sicurezza 100%.

  Questo intervento impedisce il sifonamento (per vasi comunicanti) di acqua

(falda TEMPORANEA) all'interno dei locali interrati

  In pratica si realizza un riempimento IMPERMEABILE, ATTIVO,

che impedisce la formazione di accumuli d’acqua a contatto / ridosso delle strutture verticali, creando una "BARRIERA all’acqua" - acqua che forma la "FALDA TEMPORANEA" in extradosso.

 

 

 

 Reimpermeabilizzazione  ORIZZONTALE

 

  Negli interrati ad  UN LIVELLO, impermeabilizzati correttamente nei confronti dell'acqua

di falda TEMPORANEA,

normalmente, non vi è  necessità di intervento.

 

 

 

  Illusione 

-   SCAVO intorno al fabbricato con posa di nuovo impermeabilizzante

 

  La Riparazione dell'impermeabilizzazione con "SCAVO" intorno al fabbricato 

e IMPERMEABILIZZAZIONE  con NUOVE GUAINE BITUMINOSE

  È possibile solo in VERTICALE  e  NON funzione

 

 

 

      La prova  dell'Illusione

 

  La nuova GUAINA, anche se applicata a "REGOLA D?ARTE",

non fa MAI corpo unico con la muratura.

  Sul bordo BASSO restano SEMPRE porosità,

micro distacchi dalla muratura, invisibili ad occhio nudo.

  L'acqua accumulatasi all'esterno della GUAINA ("FALDA TEMPORANEA"),

attraverso le porosità ed i micro distacchi, passa ai LOCALI INTERNI, per effetto dei vasi comunicanti, e bagna / allaga i LOCALI stessi.

  La Riparazione dell'impermeabilizzazione con il  Sistema  "TRADIZIONALE"

NON  FUNZIONA.

 


 

 

 

 

  4 - Interrati  MULTILIVELLO  ( fino a 6 piani interrati )

 

  la Soluzione  - BellFRONTIER

 

 

 

 Reimpermeabilizzazione VERTICALE   -  INIEZIONI  dall'interno

 

  Realizzazione di una barriera VERTICALE all'esterno delle pareti perimetrali

dell'interrato, contro l'infiltrazione di acqua di FALDA PERMANENTE sommata all'acqua di FALDA TEMPORANEA.

  La reimpermeabilizzazione si esegue  all'esterno delle strutture

verticali - lato acqua, lavorando dall'interno dei locali interrati, senza eseguire nessun scavo o demolizione.

  Si esegue la foratura "passante" delle strutture verticali (muri, diaframmi, ...)

  Attraverso il foro si iniettano materiali impermeabilizzanti

idrosensibili -polimeri

  Questo intervento è impostato su tecnica e Durabilità

  Si utilizzano prevalentemente impermeabilizzanti minerali a deformabilità permanente,

non indurenti.

  Questa metodica elimina le infiltrazioni con sicurezza 100%.

 

 

 

Reimpermeabilizzazione  ORIZZONTALE   INIEZIONI  dall'interno

 

  Si realizza nelle Fondazioni (PLATEA di fondo)

di Costruzioni NUOVE e DATATE, a tutti i livelli di profondità

  Si opera mediante INIEZIONE di impermeabilizzanti all'extradosso

della PLATEA di FONDAZIONE, (sotto Platea - lato acqua), lavorando dall'interno dei locali interrati.

  Si utilizzano prevalentemente impermeabilizzanti minerali a deformabilità

permanente, non indurenti. 

 

  Illusione  -   

  La Riparazione dell'impermeabilizzazione avviene con sistemi cementizi

applicati all'interno, in controspinta

  Il sistema è molto difficoltoso e INSTABILE ( tende a staccarsi ).

  La Riparazione dell'impermeabilizzazione può avvenire anche per iniezione

di resine all'interno della MASSA CEMENTIZIA: il sistema risulta complesso, costoso e di non completa soddisfazione ( prevalentemente serve per RIDURRE le perdite.

 


 

 

 

 

  5 - Come prevenire le PERDITE

 

 

 

  IL PROGETTISTA & D. L.

-   La fondazione deve essere monolitica  e capace di sopportare la spinta

idrostatica:  fondazione a Platea uniforme, con/senza travi in sagoma

( è la più semplice e  anche la più economica )

-   Il Progettista deve scegliere il tipo di impermeabilizzazione e di

impermeabilizzanti per CONOSCENZA ingegneristica e non per SIMPATIE tecnico commerciali.

-   L'impermeabilizzazione Deve essere progettata e l’esecuzione

deve essere controllata dal D. L..

-   Il Progettista non deve demandare o delegare il Costruttore

a fare scelte arbitrarie, o a non rispettare meticolosamente le scelte progettuali.

 

 

 

  Il COSTRUTTORE

-   Il Costruttore non deve DETERIORARE l’impostazione  progettuale

dell’impermeabilizzazione:   è il primo responsabile del risultato.

 

 

 

  L’IMPERMEABILIZZATORE

-   Deve essere un Professionista di “mestiere” e di “capacità esecutiva” :

NON è quello che costa meno.

 

 

 

  Il COMMITTENTE

-   Svolge il ruolo più importante: 

quello di spendere i propri soldi Una Volta Sola

con soddisfazione del risultati - CONTROLLANDO.

 


 

 

 

 

reimpermeabilizzazione  sistema  BellFRONTIER

 

 

 

 

 

leggi   la  FALDA  Permanente e TEMPORANEA 3

 

leggi   l' ASCIUTTO - fasi costruttive 3

 

 

 

 

RICORDA

 

NON è corretto dire che una  impermeabilizzazione PERDE.

 

Quando dei liquidi continuano a passare attraverso una barriera contro l'acqua (impermeabilizzazione),

impropriamente si dice che l'impermeabilizzazione PERDE.

 

Una impermeabilizzazione che perde, non si chiama impermeabilizzazione:  

è il prodotto di INCAPACITÀ.

 

 

 

 

 

 


sez. 3

APPENDICE


 

 

 

 

richiesta di CONSULENZA

 

email  info@bellfrontier.eu

 

tel.      045 7595226

 

Tutti i campi sono obbligatori! -    Every fields are obligatory!

Nome - Name   

 

Cognome - Surname


 

Indirizzo - Address

Via - Street   

   Num.  
            

Città - Town   

                

Cap - Zip   

 

Provincia - District     


 

Telefono-Phone   

 

Email  

 

Comunicazioni - Question or Comment:

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

BellFRONTIER

via Igino Nicolis, 16  - 37014 Castelnuovo del Garda, fraz. Sandrà - VERONA - Italy

 

CONTATTI - CONTACT

 

email  info@bellfrontier.eu

tel.    045 7595226

 

© Copyright 2006-2019 - BellFRONTIER